Il Thema Studio supera l’Anthea nel primo dei due derby consecutivi

Anthea Vicenza – US Torri 0-3
(25-27, 23-25, 13-25)

9 giorni dopo il sofferto tie break nel campionato under 16, le torrine hanno ritrovato le coetanee dell’Anthea in quello di serie D e questa volta le biancoverdi hanno saputo giocare con maggior concentrazione, limitando gli errori e chiudendo in tre set la partita. I 4 ace subiti nei primi 8 punti (e i due errori su due battute) non erano stati un bel avvio, ma le torrine sono presto tornate in partita. Dopo 2 set vinti in rimonta, Guerra e compagne non hanno più guardato in faccia nessuno e giocando una gran pallavolo hanno dominato il terzo set.

Cestari manda in campo Guerra al palleggio in diagonale con Munari, Moltisanti e Pasa in banda, Battistella e Clemente al centro, Sacchetto libero.
Le torrine faticano nei primi punti, ma riescono presto a recuperare 6 punti di svantaggio e pareggiare sul 13-13. Le padrone di casa riallungano, Moltisanti pareggia nuovamente sfruttando una ricezione lunga sul servizio di Battistella, poi Guerra trova il primo vantaggio attaccando una palla vagante a file rete e Moltisanti allunga per il 16-18, ma immediato è il nuovo -2 che costringe Cestari al timeout. L’Anthea arriva per prima a quota 24, Moltisanti annulla la prima palla set e poi ribalta. Gli scambi sono combattuti, con le torrine che sfoderano un’ottima difesa e Clemente che alla seconda occasione va a chiudere a muro.
Il Torri insegue anche in avvio di secondo set, dove soffre un po’ in ricezione e Fanin che prende il posto di Munari sull’8-5. Guerra accorcia al servizio, ma qualche errore in attacco permette alle padrone di casa di tenere il vantaggio. Sul 14-11 entra anche Dalla Pozza, poi sul turno al servizio di Pasa (un ace) arriva la rimonta, con Moltisanti che martella e firma il sorpasso sul 19-20, dando il via al rush finale di set, con le padrone di casa che annullano la prima palla set, ma sbagliano poi il servizio.
Il Torri c’è e inizia il terzo set subito con determinazione, non lasciando questa volta spazio alle avversarie. Dalla Pozza mura, Fanin forza il servizio e l’Anthea sotto pressione concede qualcosa: 4-11. Le biancoverdi giocano bene, Battistella e Moltisanti a muro portano il vantaggio a 11 lunghezze… poco dopo chiude Dalla Pozza.

Sabato prossimo altro derby, questa volta contro il San Paolo.