E’ in arrivo il Challenge Città di Torri

Manca ormai solo un mese e mezzo all’atteso appuntamento con il Challenge Città di Torri, giunto quest’anno all’ottava edizione, dopo essere diventato nei corso degli sempre più un punto di riferimento per la pallavolo giovanile femminile e considerato uno dei migliori tornei a livello nazionale.
9, 10 e 11 aprile sono le date da mettere in agenda, non solo per chi scenderà in campo o contribuirà alla riuscita del torneo, ma anche per chi vorrà vedere all’opera le pallavoliste del futuro.
Puntiamo sempre sulla qualità e non sulla quantità” ha ribadito il DS dell’Unione Sportiva Torri Dario Tagliabue, ideatore e anima del torneo. E così, nonostante le tante richieste (sold-out registrato già ai primi di gennaio in tutte le categorie ed alcune squadre in lista d’attesa), saranno “solamente” 80 le squadre ai nastri di partenza: 16 per le categoria under 13 ed under 18, 24 per l’under 14 ed under 16.
La categoria regina sarà ancora una volta l’under 14, che in questa edizione vedrà sfidarsi veramente le migliori formazioni in circolazione, con il Visette Volley (vicecampione d’Italia) che farà il suo debutto al Challenge, le habitué Casal De Pazzi, San Donà (campionesse d’Italia), Involley…
Salto di qualità anche in under 16, dove per la prima volta sarà presente anche la selezione nazionale under 15.
Il Challenge era diventato internazionale già nelle ultime edizioni con la partecipazione delle squadre californiane del Forza1 e per questa ottava edizione allargherà maggiormente i confini: presenti il Losofona (Portogallo) e il Moventis Academy (Belgio). “Sono stati loro a chiamarci e chiedere di partecipare – commenta Tagliabue – Il fatto che conoscano il Challenge anche al di fuori dei confini italiani non può che far piacere”.
L’organizzazione mantiene il riserbo su alcune “sorprese”, ma il format sarà quello vincente delle edizioni precedenti: 9 comuni – più la Provincia di Vicenza – che hanno dato il loro patrocinio e messo a disposizione 28 campi da gioco, 13-14 alberghi che registrano il tutto esaurito, una stima di 2800 pasti al giorno per un totale di 7000, le finali al PalaVillanova in diretta streaming con telecronaca, la premiazione di tutte le 80 squadre in tempi da guinness dei primati…
Ancora una volta, inoltre, la federazione contribuirà alla riuscita della tre giorni con il corso incentivante per i direttori di gara, che vedrà la partecipazione di 45 arbitri da tutta Italia.

La conferenza stampa per la presentazione ufficiale del Challenge con la divulgazione dei calendari si terrà nella mattinata di sabato 28marzo a Grisignano presso l’Antica Cascina Dal Pozzo.

Nel frattempo non resta che far partire il countdown…