Amaro derby con il Riviera: arriva la prima sconfitta per il Thema Studio

Riviera Volley – Thema Studio 3-0 (25-22, 25-20, 25-21)

Alla quinta giornata di campionato arriva la prima sconfitta per le torrine, rimediata nel derby vicentino tra imbattute contro il Barbarano, che si è dimostrata una squadra ostica e soprattutto che concede poco, mentre sono stati troppi gli errori commessi dalle biancoverdi., che hanno comunque lottato fino alla fine, provando a compiere anche recuperi importanti, purtroppo non concretizzati

Thema Studio in campo con Guerra al palleggio in diagonale con Bertozzo, Dalla Pozza e Clemente sl centro, Pasa e Moltisanti in banda, Sacchetto libero.
I primi scambi sono molto combattuti, con le torrine, che partono comunque meglio. Dalla Pozza firma l’ace dell’8-11, Betozzo allunga per il +4. Le padrone di casa recuperano subito un paio di lungezze e vanno poi a pareggiare i conti a quota 13, portandosi subito avanti. Moltisanti pareggia a quota 17 e da lì si prosegue di due punti in due punti, con il Riviera sempre avanti e le torrine ad inseguire, fino al palleggio del 25-13 che spiazza la difesa torrina.
Il Riviera inizia il secondo set con 2 muri, ai quali seguono due errori in attacco delle biancoverdi, con Cestari costretto così a fermare subito il gioco. Sull’8-4 entra Munari, sul 10-4 arriva il secondo timeout, ma gli errori continuano e così anche le difficoltà in ricezione e sul 12-4 entra anche Battistella e poco dopo è il turno di Giorgia Compagnin e Savioli per il doppio cambio, mentre Gazzerro entra come libero di difesa. Senza guardare il tabellone che ormai decreta un set perso, le torrine riescono a ritrovare il loro gioco, lasciando da parte gli errori e trovando un buona intensità difensiva, iniziando così a recuperare terreno, riuscendo a portarsi fino al 23-20, ma purtroppo la grande rimonta non riesce e 2 errori regalano il set alle padrone di casa.
Torna Moltisanti, rimane Battistella ed è subito 3-0, me il Thema Studio questa volta non lascia scappare le avversarie, pareggia i conti e continua a rimanere in corsa, con Dalla Pozza e Pasa che provano l’allungo sul 13-16. Il Rviera torna avanti, Cestari stoppa il gioco, ma un’invasione e una difesa che si infrange sul soffitto infrangono anche le speranze delle torrine, con le padrone di casa che vanno a chiudere alla prima occasione dopo una scambio prolungato.

Sabato prossimo si ritorna tra le mura di casa per il pronto riscatto contro Condognè, ancora a quota 0 in classifica.