Serie D: il derby d’alta classifica è ancora delle torrine!

Thema Studio – Rosà Veneto Gas & Power 3-0 (25-20, 25-21, 25-20)

La vittoria del titolo provinciale e l’insolito lunedì lontano dalla palestra non hanno fatto venire a meno la concentrazione delle torrine, che nel derby d’alta classifica contro il Rosà sono scese in campo determinate e, senza fretta di mettere a terra i palloni, hanno disputato una gran partita, chiudendo in soli 3 set e portandosi al primo posto della classifica (almeno fino a martedì, quando il San Donà recupererà la partita contro il Miane).

A 4 giornate dal termine, manca un solo punto alle torrine per conquistare matematicamente degli storici play-off.

Biondi si è affidato a Guerra al palleggio in diagonale con Bortolan, Bertin e Tacchetto in banda, Furlan e Tomiello al centro, Pinato libero.
Le torrine partono subito bene e hanno sempre tenuto le redini del gioco in mano nel primo set, con le avversarie che hanno fatto della difesa il loro fondamentale migliore, ma il dover attaccare più volte prima di poter mettere la palla a terra non ha fatto innervosire le biancoverdi, che hanno condotto un set quasi fotocopia nel secondo, con il Rosà che tenta il sorpasso sul 18-19 sfruttando qualche imprecisione del Thema Studio. Dopo il timeout, la risposta delle torrine è però repentina, con Bertin che mette in difficoltà la ricezione avversaria e Tacchetto e FUrlan che si fanno trovare pronte.
Il Rosà mette in difficoltà la ricezione biancoverde in avvio di terzo set (1-4) e respinge i tentativi di recupero di Tomiello e compagne, con Biondi che utilizza entrambi i timeout nella prima metà del set. Sul 12-16 entrano Ferraro e Bertozzo per il doppio cambio con Bertozzo che recupera subito una lunghezza, seguita da Bertin al servizio. La parità arriva con Tacchetto, che mette anche la freccia e dà il via al rush finale tutto torrino, con Bertozzo che al servizio conquista il match-ball, concretizzato alla seconda occasione da Tacchetto.