L’under 14 centra la semifinale regionale

US Torri – Pall. Giorgione 3-2
(25-7, 22-25, 23-25, 25-17, 15-9)

Dopo 3 anni in cui l’avventura regionale dell’under 14 si era fermata ai quarti di finale, le torrine riconquistano la semifinale e lo fanno al termine di una partita combattuta contro il favorito Giorgione, riuscendo a tenere alta la concentrazione e recuperare dall’1-2. In semifinale le ragazze di Radice-Borin affronteranno in trasferta il Clodia – formazione che parteciperà anche all’imminente Challenge Città di Torri – per cercare, oltre che l’accesso alla finalissima, anche il pass per le finali nazionali.

Il primo set è stato un monologo biancoverde, con le torrine che hanno servito con un’intensità e un’efficienza stellare, non dando così la possibilità alle avversarie di attaccare. 25-7: troppo facile… e infatti dal secondo set in poi la partita si è accesa, con le ospiti che hanno iniziato a reggere meglio in ricezione, riuscendo così a sfruttare l’attacco. Le torrine si sono trovare subito ad inseguire, con pazienza sono riuscite a pareggiare i conti a quota 16 e portarsi sul 20-18, ma nel finale hanno auto la meglio le trevigiane, che sono partite avanti anche nel terzo set. Anche lì le biancoverdi sono riuscite a recuperare grazie al servizio e al muro ed accelerare per il 13-6, soffrendo però poi in ricezione e facendosi raggiungere sul ventunesimo punto, con le ospiti che hanno compiuto il sorpasso proprio sul 23-24, andando a chiudere alla prima occasione.
Il Torri riesce a partire avanti nel quarto set e questa volta riesce a respingere i tentativi di rimonta della avversarie (10-9), giocando una buona pallavolo e commettendo meno errori. Nel finale il Giorgione ha recuperato 3-4 lunghezze, ma ormai il divario era troppo grande.
Le biancoverdi tengono la testa sempre avanti anche nel set decisivo, andando al cambio capo sull’8-3 ed accelerando per il 13-6. Il Giorgione annulla match-ball, ma alla terza occasione finalmente le torrine riescono a chiudere e festeggiare