Finali nazionali U14: torrine ai quarti!

Alla prima esperienza tricolore nel 2015 non era stata superata la prima fase, alla seconda è arrivato il quarto di finale. L’US Torri è tra le migliori 8 formazioni under 14 delle penisola.
Domani mattina si torna in campo, ma per il momento si festeggia un risultato storico, non solo per la categoria, ma assoluto, visto che il miglior piazzamento alle finali nazionali era stato il decimo posto in under 16.

Un risultato impensabile qualche anno fa, ma raggiunto con grande dedizione e lavoro da parte di atlete e staff, un risultato che però era nelle corde di questo gruppo, un obiettivo che era stato scritto nero su bianco ancora a settembre durante il collegiale svolto proprio a Chioggia, una delle sedi di queste finali.
“Gli obiettivi che ci eravamo prefissati non erano solo stati detti a voce, ma scritti: il titolo provinciale, la finale regionale e arrivare tra le prime 8 alle nazionali – racconta coach Radice – Sapevamo che non sarebbe stato facile, che ci sarebbe stato tanto da lavorare, ma li abbiamo raggiunti tutti e tre. Tagliato il traguardo, non ci volgiamo fermare, ma onorare fino in fondo il nostro credo: scendere in campo per vincere, intendendo come vittoria il riuscire ad esprimere il massimo delle nostre possibilità. Abbiamo ancora tre partite da giocare, dopo 4 giorni di gare, anche contro formazioni veramente toste, gli acciacchi iniziano a farsi sentire, ma questo è un gruppo che lotta”.

Ieri pomeriggio le biancoverdi avevano esordito nella fase finale contro la corazzata VolleyRò, giocando una partita in continuo crescendo, questa mattina è arrivata poi la vittoria contro Ancona e nel pomeriggio lo scontro diretto per l’accesso ai quarti contro Arzano.
Le torrine sono partite a razzo sorprendendo le avversarie, ma dal secondo set è stata partita vera, con le napoletane comunque sempre ad inseguire. Le biancoverdi hanno ceduto solamente nel finale del terzo set, quando, dopo aver già recuperato qualche punto, le avversarie hanno trovato un break decisivo che le ha portare dal -3 al +2 (20-22), con le torrine che non sono riuscite a recuperare il terreno perso, ma hanno saputo riprendere subito le redini del gioco in mano, iniziando il quarto con un bel 5-0 e tenendo poi sempre a distanza le napoletane.

Domani mattina alle 10,30 Settimo Milanese, vincitore del girone E, che ha sulle gambe la metà delle partite delle torrine, visto che aveva iniziato il suo cammino direttamente dalla fase finale.

“Commenterò alla fine queste finali nazionali e tutta la stagione, ma un ringraziamento nell’immediato va ai genitori per il tifo ed il supporto logistico durante tutto l’anno: spesso si vede il risultato finale, ma ci si dimentica del lavoro che c’è alle spalle. Grazie a tutto lo staff, non solo tecnico, con una menzione particolare per Matteo Borin, che nel corso della stagione è cresciuto molto sia come allenatore che come persona e negli ultimi giorni ha veramente dato il massimo contribuendo ad ottenere questo gran risultato.

US Torri – VolleyRò 0-3 (13-25, 16-25, 22-25)
US Torri – Ancona 3-0 (25-22, 25-16, 25-18)
US Torri – Arzano 3-1 (25-12, 25-19, 23-25, 25-17)